Avaaz – L’orrore in paradiso

Nelle Maldive un tribunale ha appena condannato a 100 frustate una quindicenne vittima di stupro. Possiamo salvarla e fermare queste folli fustigazioni pubbliche se minacciamo i politici locali di far perdere loro i ricchi introiti del turismo. Facciamo montare un appello sostenuto da un milione di persone e lo pubblicheremo subito su riviste turistiche e siti internet.

FIRMA: Avaaz – L’orrore in paradiso.

Annunci

6 thoughts on “Avaaz – L’orrore in paradiso

    • a parte questo caso, per il quale si può fare qualcosa firmando on line, penso che anche nelle nostre (si fa per dire) culture succedono cose immonde, che spesso non si sanno ma che, anche quando le sappiamo, ci lasciano non indifferenti, ma… troppo poco indignati…? |:

    • è sempre colpa del più debole, sempre. il potere si manifesta veramente in queste cose.
      cose meno orride ma altrettanto ingiuste succedono da noi, tutti i giorni. ciao!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...