Tu denuo (Ancora tu)

 

«Tu quoque!» sono le prime parole che mi sono venute in mente ma ovviamente «Anche tu!» non andava bene, pure se il concetto di “coltellata inattesa” l’ho voluto lasciare, nel latino del titolo del post che richiama le Idi di marzo (del 45 a. C. se ricordo bene).
«Ancora tu» è perfetto, perché è il secondo premio che ricevo da Valivi…

È ovvio, cara, che ti ringrazi… 😉 ma tu sai che il percorso del premio, di ogni premio, in questo blog finisce, come e perché li ho spiegati in questo post e te dedicato. Il mio lo chiamano “il blog troncacatene”!

:mrgreen:

p. s.: ma cosa mai posso ispirare? Pensavo tenerezza, voglia di uccidermi, pena, boh?

Ri-grazie e buon lavoro, oltre che in bocca al lupo per gli studi!

 

Annunci

5 thoughts on “Tu denuo (Ancora tu)

  1. Dovevo pur arrivare a 15 blogger in un moo o nell’altro!

    Una domanda: ma quel pacchetto di plastica bianco e verde nella foto profilo è una confezione di assorbenti?

    • be’… meno male che sono il nono, avevi pensato di risparmiarmi… scherzo!!! :mrgreen:
      sì, una confezione di assorbenti… ed un bellissimo giorno della mia vita… che gli assorbenti c’entrano e non c’entrano.
      pensa che, quando li ho comprati la signora (!) mi ha detto che non avevano l’adesivo… che mi sembrava strano… invece lo avevano… ma tu (per di più donna) non sai manco cosa vendi… e lo so io (uomo) ???

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...