Ormai…

Ieri sera Piero capita al bar con una coppia, una coppia che non avevamo mai visto, forse clienti, o fornitori, perché Piero è commerciante, vende e compra.

Al banco parla ad alta voce, che sia allegro è normale, ma deve avere concluso un buon affare con quei due; ad un certo punto fa: «Eh, io domenica scorsa ho fatti i quarantasette anni di matrimonio!»

E io, che non so stare zitto, ad alta voce: «Sempre meglio che l’ergastolo»

Tutti ridono, anche Piero, che è una brava persona; io rido un po’ amaro, perché penso che sono, anche, il solito stronzo, perché se con me e su di me si può scherzare senza nessun problema, questo non mi dovrebbe autorizzare a fare altrettanto con tutti, indistintamente, e poi con Piero, che è una brava persona. Poi si parla, e gli faccio i complimenti, ma non potevo limitarmi a quelli?

Poi penso che sono “al bar”, da sempre zona franca, dove, se nessuno ha bevuto troppo, tutto è ammesso, accettato, tutto è accolto o con una risata o con un vaffanculo. A Londra, dove i bar sono chiusi durante il giorno, si sono inventati Hyde Park Speakers’ Corner, dove la gente va a sparare cazzate, a dire quello che vuole, quando i pub sono chiusi.

Però resto uno stronzo, Piero una brava persona e sua moglie una cara donnina, ma sono sempre lo stesso, dopo tanti anni, lo stesso ragazzino impertinente, irriverente, indisponente pure… solo che ora non c’è più tempo per crescere, ormai non faccio in tempo, meglio che lascio perdere… d’altronde ci sarà un motivo se ‘sto blog si chiama Neverland anche se io non sono Michael Jackson

 

Annunci

19 thoughts on “Ormai…

  1. Ma dai ,si capiva che era una battuta ! E non è così cattiva come pensi ora tu,non sentirti in colpa perchè non c’è motivo!
    Ciaoooo
    liù

  2. sì cara liù, però corro dietro ai miei pensieri, e poi scrivo quello che ho trovato all’arrivo, che può essere una sorpresa, oppure, come in questo caso, una conferma… 🙂 grazie delle tue visite, un bacio!

  3. Se proprio ci tieni a definirti così non sarò io a contraddire 😛 ma, in fondo, era una bella battuta e non c’è niente di meglio che suscitare una risata! In fondo, credo si debba fare un distinguo tra l’ironia, sagace e il sarcasmo che mira a ferire.

  4. vabbe’, te n’approfitti perché l’arbitro è andato a dormire, ‘sto sfaticato.
    ti volevo chiedere, già da un po’ (intanto stappo 🙂 ) la foto dl tuo blog l’hai scattata tu, dove è stata scattata…?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...