Il vento è cambiato: arriverà Mary Poppins?

Ultimamente, da un po’, evito telegiornali, evito facce di politici durante le ore che il televisore resta acceso in casa mia: lo schifo, misto a vergogna, misto alla dovuta perdita della speranza che qualcosa cambi, misto a di tutto un po’, mi fa dribblare i TG e i vari miserevoli spettacoli di ometti e donnette smarriti al pensiero di perdere la poltrona rubata e in cerca di chissà che.

Però l’elettrodomestico schermuto resta acceso e le mie orecchie attive, e in questi giorni che seguono gli ennesimi pestaggi polizieschi, mi è capitato di notare che i politici, che fino ad una settimana fa tacevano su pestaggi simili o lodavano “il comportamento delle forze dell’ordine”, sembra abbiano cominciato a cambiare bandiera.

Addirittura un servizio di un TG ha parlato, certamente dietro precisi ordini, di “diritto a ribellarsi”, certo contro la mancanza di futuro, ecc., ecc.; però sentire le parole “diritto alla ribellione” in un TG…

Non era un programma di Storia che raccontasse della Rivoluzione Americana che sancisce, nella sua Dichiarazione di Indipendenza che “quando una lunga serie di abusi e di malversazioni, volti invariabilmente a perseguire lo stesso obiettivo, rivela il disegno di ridurre gli uomini all’assolutismo, allora è loro diritto, è loro dovere rovesciare un siffatto governo e provvedere nuove garanzie alla loro sicurezza per l’avvenire.”

Altri tempi evidentemente, anche negli Stati Uniti, non è più tempo di Rivoluzioni.

Quelle parole non mi hanno dato certo speranza che qualcosa cambi, ma, solo per i ricordi e la passione che mi hanno risvegliato dentro, la certezza che qualcosa potrà cambiare. Certo però non possiamo aspettare Mary Poppins, non è più tempo di Rivoluzioni forse, ma non è più tempo di favole… almeno, ancora una volta, spero.

Annunci

One thought on “Il vento è cambiato: arriverà Mary Poppins?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...